• Classifica
  • Virtus Entella 75
    Piacenza 74
    Pisa 69
    Arezzo 64
    Pro Vercelli 64
    Robur Siena 63
    Carrarese 62
    PRO PATRIA 57
    Novara 50
    Alessandria 45
    Pontedera 45
    Juventus U23 42
    Olbia 38
    Arzachena (-1) 37
    Pistoiese 35
    Gozzano 33
    Albissola 28
    Cuneo (-20) 26
    Lucchese (-20) 25

LUCCHESE - PRO PATRIA 3-1

 
LUCCHESE: Falcone; Lombardo, Martinelli, De Vito, Santovito (36′ st Favale); Zanini, Strechie, Bernardini (43′ st Greselin); Provenzano (43′ st Palmese); Di Nardo (18′ st Isufaj), Bortolussi (36′ st De Feo). 
A disposizione: Aiolfi, Scatena, Madrigali, Cipriani - Allenatore: Giovanni Langella (Giancarlo Favarin squalificato)
 
PRO PATRIA: Mangano; Molnar, Zaro, Boffelli; Mora (40′ Colombo), Fietta (40′ st Cottarelli), Bertoni, Ghioldi (13′ st Galli), Sané (13′ st Parker); Le Noci (40′ st Pedone), Mastroianni. 
A disposizione: Tornaghi, Marcone, Battistini, Disabato, Gucci, Gazo - Allenatore: Ivan Javorcic
 
Arbitro: Francesco Luciani di Roma 1 (Fine di Battipaglia e Bocca di Caserta)
 
Marcatori: 10' Bortolussi (L), 62' Le Noci (Pro), 81' e 94 Zanini (L)
 
NOTE: giornata primaverile e calda. Terreno non in perfette condizioni. Spettatori un migliaio circa
 
Ammoniti: De Vito (L); Boffelli e Mastroianni (Pro).  
Angoli: 5-6  
Recupero: 0′ pt / 6′ st
 
Pro Patria che cade malamente anche a Lucca, per la quarta sconfitta consecutiva in trasferta nel girone di ritorno. 
Biancoblù privi di Santana e Lombardoni e con Gucci non al meglio della condizione. Javorcic ripropone Mangano tra i pali e sull'esterno sinistro di centrocampo Sané è preferito a Galli. Per i padroni di casa, a rischio di cancellazione dal campionato, il vice Langella (Favarin squalificato fino al 30 giutno) deve fare a meno degli squalificati Mauri e Sorrentino e dell’azzurrino under 20 Gabbia.P
Parte meglio la Pro Patria che va anche vicino al gol, ma alla prima occasione segna la Lucchese al 10' di gioco. Lombardo caracolla sulla destra e dalla trequarti mette in mezzo all'area dove Bortolussi brucia Molnar e di testa manda nell'angolino. Al 62′ arriva il pareggio biancoblù. Le Noci fa tutto da solo al limite dell'area, lasciando partire un improvviso diagonale incrociato che si infila nell'angolino basso.
Al 77′ Pro vincino al raddoppio, Le Noci imbecca Parker ma viene stoppato da Falcone. 
Quando la gara sembra destinata a pari all'82' arriva in secondo vantaggio della Lucchese. Angolo dalla sinistra, difesa biancoblù lenta e poco reattiva Zanini raccoglie al limite dell'area, dove lascia partire un rasoterra che passa tra molte gambe, sbatte sul palo e s'insacca.
Pro che subisce si porta avanti ma nel recupero rischia il tracollo De Feo lanciato in profondità, si presenta davanti a Mangano, lo supera ma calcia alto a porta vuota. Azione però fermata per il fuorigioco fischiato all'attaccante rossonero. Al 92' arriva comunque il tris, Zanini servito in profondità, si presenta in solitudine davanti a Mangano e lo batte con un pallonetto dal limite.